Castello di Rivalta

Dove si trova

Rivalta, anticamente detta Ripa Alta, dista circa 5 chilometri dal comune di Gazzola cui essa appartiene

 

Il castello

Il castello, mostra uno sviluppo planimetrico quadrangolare ed è caratterizzato da una singolare torre cilindrica quattrocentesca, che termina con un torresino. Nella seconda metà del Quattrocento, il conte Manfredo Landi, commissionò all'architetto Solari il progetto per la trasformazione del castello in residenza ed per adattarlo ad alcune esigenze militari. Nel corso di successivi ampliamenti, fu realizzato il cortile, delimitato da prospetti scanditi da eleganti portici e loggiati impostati su colonne ed archi a tutto sesto. Le decorazioni, i capitelli e i medaglioni in terracotta con i ritratti degli esponenti della famiglia Landi sottolineavano la funzione di rappresentanza dell'edificio. Nel Settecento, fu modificata la facciata in forme neoclassiche, e fu aggiunto lo scalone che conduce al piano superiore.

 

Cenni storici

Il castello, lambito dal fiume Trebbia e inconfondibile per il profilo del suo "torresino", fu un importante baluardo militare dell'Emilia.

Le prime notizie della sua esistenza risalgono al 1048, quando l'imperatore Enrico II ne donò una parte ai monaci benedettini del monastero di San Savino di Piacenza che, qualche anno dopo, entrarono in possesso dell'intero complesso. Nel XII secolo, Rivalta fu dei Malaspina e nel 1255 fu distrutto per ordine del podestà di Piacenza Oberto Pallavicino.

Dall'inizio del XIV secolo fino al XIX, il castello appartenne alla famiglia dei Landi, cui Ludovico di Francia, duca di Milano, concesse nel 1545 la possibilità di tenervi mercato, favorendo così lo sviluppo del borgo che diventò capoluogo di comune fino al 1860.

Dopo diversi passaggi di proprietà, nel 1895, il castello ed il borgo passarono ai conti Zanardi Landi, che si occuparono del restauro e della valorizzazione del complesso.

 

Informazioni turistiche

Il castello è visitabile e vi si possono effettuare ricevimenti.

Valtrebbia Experience è un progetto di promozione turistica e valorizzazione della Val Trebbia. La realizzazione e il mantenimento del progetto è possibile grazie al contributo di attività commerciali della valle e sponsor istituzionali. Per inserzioni e/o maggiori informazioni sul progetto clicca qui.

Iscriviti alla Newsletter

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

© 2017 Valtrebbia Experience - Tutti i diritti riservati