top of page

I Meandri del Trebbia a novembre, quando la natura dà spettacolo.

I meandri del Trebbia a novembre regalano un'esplosione di luci e colori davvero incredibili, non ci si fa mai l'abitudine, tutte le volte si rimane a bocca aperta.

Il tratto da San Salvatore a Bobbio è probabilmente il più suggestivo ed emozionante di tutta la Val Trebbia.

In estate è sempre affollatissimo, anche troppo, le famose spiagge del Trebbia vengono prese d'assalto da migliaia di turisti e spesso non si riesce ad apprezzare appieno la bellezza di questo meraviglioso angolo di Val Trebbia che il vento e l'acqua hanno plasmato nel corso dei millenni.

È allora qual'è il momento migliore per godere di cotanta bellezza? Novembre e Maggio.

Il video che abbiamo pubblicato in questo articolo è stato realizzato il 17 e 18 novembre scorsi, normalmente da metà novembre fino a fine mese il "foliage" è davvero uno spettacolo imperdibile.

In questi giorni però si sono verificate una serie di condizioni ideali che hanno reso lo spettacolo ancora più emozionante.

Dopo la piena del Trebbia dei giorni scorsi il fiume ha iniziato a "pulirsi" e vi è un momento, che dura pochi giorni, in cui l'acqua acquisisce un colore particolare, quel verde/azzurro talmente accesso che sembra quasi finto. Ma è tutto vero.

L'altro elemento che si è verificato, ed è tutt'ora in essere nel momento in cui stiamo scrivendo, è quello dell'inversione termica, splendide giornate di sole con il cielo blu cobalto e temperature miti.

Le condizioni ideali per non solo per gli appassionati di fotografia ma per tutti quelli che amano immergersi nei colori e nei profumi della natura nella quiete più totale.


Sono numerosi i punti in cui si possono realizzare splendide foto o video nel tratto che va da San Salvatore a Marsaglia, senza dimenticare di fare una tappa al Borgo di Brugnello ed affacciarsi alla famosa terrazza panoramica che regala uno spettacolo unico.

Se possedete un drone gli scatti e i video che potete realizzare sono ancora più suggestivi.

Infine, una curiosità fashion.

Come è stato riportato più volte da numerose riviste, il colore della sabbia bagnata di queste spiagge ispirò Giorgio Armani quando creò il suo famoso "Greige".





1.572 visualizzazioni

Post recenti

Comments


bottom of page